La redazione dell’Occasionale nasce in un pomeriggio come un altro, a metà strada fra lo stadio Ricci e il Bar Luana.

E’ composta da ragazzi con poca voglia di andare fino a Reggio per vedere una partita, ma tremendamente appassionati della più forte squadra neroverde della Serie A.